FANDOM


Il romanzo, opera prima di Rita Amico, racconta la storia d'amore e d'odio tra un'attrice ungherese di origini ebree e un ufficiale nazista sullo sfondo della seconda guerra mondiale, nell'Europa di Hitler. Alternando il racconto di fantasia a una più approfondita descrizione storica e politica del contesto in cui si svolge la storia, questo romanzo si rivela uno spaccato, spesso crudo e drammatico, di un'epoca che ha segnato in maniera indelebile la storia del Novecento. La vicenda, narrata a due voci dagli stessi protagonisti, Lena Reiner e Franz Auermann, abbraccia un periodo che va dall'occupazione nazista dell'Austria, sino alla fine della guerra, in un'escalation di colpi di scena e fughe rocambolesche nell'Europa infuocata dal Terzo Reich. Quando i sentimenti vanno oltre i confini, le religioni e le ideologie.

Voci correlateModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.