WikiKulture
(Categorie aggiunte)
Riga 4: Riga 4:
   
 
<p style="margin-bottom: 0cm">È inoltre il glottoteta che ha inventato il [[Womese|womese]], una lingua artificiale derivata dall'esperanto. Riguardo questa lingua, ha pubblicato la “Grammatica e Semantica Womese-Italiano”, il “Vocabolarietto Womese-Italiano Italiano Womese” e la “Grammatichetta del Womese”.</p>
 
<p style="margin-bottom: 0cm">È inoltre il glottoteta che ha inventato il [[Womese|womese]], una lingua artificiale derivata dall'esperanto. Riguardo questa lingua, ha pubblicato la “Grammatica e Semantica Womese-Italiano”, il “Vocabolarietto Womese-Italiano Italiano Womese” e la “Grammatichetta del Womese”.</p>
  +
  +
<p style="margin-bottom: 0cm">È anche l'autore di [[Mikipedia]], un'enciclopedia sistematica e sintetica universale</p>
   
 
== Voci correlate ==
 
== Voci correlate ==
 
*[[Il Mondo Futuro]]<br />
 
*[[Il Mondo Futuro]]<br />
 
*[[Womese]]
 
*[[Womese]]
  +
*[[Mikipedia]]
   
 
== Collegamenti esterni ==
 
== Collegamenti esterni ==

Versione delle 09:42, 26 gen 2013

Michele Guglielmino (Catania, 29 settembre 1979) è uno scrittore emergente italiano.

È autore del saggio “Il Mondo Futuro” nel quale descrive come possa essere strutturato un mondo migliore non solo da un punto di vista ideale, ma anche pratico (politico-giuridico e linguistico).

È inoltre il glottoteta che ha inventato il womese, una lingua artificiale derivata dall'esperanto. Riguardo questa lingua, ha pubblicato la “Grammatica e Semantica Womese-Italiano”, il “Vocabolarietto Womese-Italiano Italiano Womese” e la “Grammatichetta del Womese”.

È anche l'autore di Mikipedia, un'enciclopedia sistematica e sintetica universale

Voci correlate

Collegamenti esterni